MaraMia 2011

MaraMia 2011

Uvaggio
100% sangiovese.

Tipologia dei terreni
i terreni su cui insistono i vigneti hanno caratteristiche di medio impasto con prevalenza argillo-calcaree;
si trovano a un’altitudine compresa fra i 200 e i 260 metri s. l. m., con esposizione est/sud-est.

Sistema d’allevamento
spalliera con potatura a guyot.

Densità di impianto
5500 ceppi per ettaro.

Vendemmia
si è svolta durante i primi quindici giorni di settembre.
La raccolta è rigorosamente manuale in piccole cassette da 12 kg l’una.

Vinificazione
la selezione delle uve è manuale ed avviene su lunghi piani di cernita.
Per caduta l’uva raggiunge i tini troncoconici di rovere: senza gestione delle temperature e senza l’aggiunta di
lieviti selezionati il mosto conclude la fermentazione e rimane in macerazione sulle bucce circa un mese.

Affinamento
il vino evolve, sulle sue fecce fini, per 12 mesi in tonneau di rovere francese e affina in vetro per 6 mesi.

Tenore alcolico
13,5 % vol.

Bottiglie
0,50 cl - 0,75 cl - 1,5 cl

Imballo
cartone da 6 bottiglie stese.

Riconoscimenti
Definito “Miglior rosso biodinamico dell’anno” con la valutazione di 92/100,
dall’Annuario 2013 dei migliori vini italiani di Luca Maroni.

Note di degustazione

Esame visivo
Colore rosso intenso, con riflessi violacei.

Olfattivo
Aroma nitido e fresco; maestoso, eppure suadente e vivacemente armonioso.
Si avverte la mora glassata, la vaniglia e le spezie.

Gustativo
Morbido e armonioso; rovere, spezie, e frutti rossi sono perfettamente equilibrati.
Mara Mia è un vino vivace ed elegante come pochi, figlio di una viticultura e un’enologia virtuosa.
Il processo biodinamico, attentamente rispettato, ne esalta la morbidezza e la purezza.

Scarica la scheda prodotto